#istatimagici: il photo contest sulle Big Bench

La Strada del Vino Astesana ha promosso un concorso tra le Big Bench dell’Astigiano. Scegli una Grande Panchina nel territorio di Astesana: partecipa anche la Panchina #rossopassum e quella di Bricco Lu, entrambe a Costigliole d'Asti. Usa l’hashtag #istantimagici per diffondere la foto. Per partecipare invia la foto su Facebook sulla pagina della Strada Astesana . Tutte le foto in gara saranno pubblicate all’interno di un album fotografico per raccogliere il maggior numero di like. Su Instagram , invece, pubblicala con l’hashtag #istantimagici taggando il profilo di Astesana @astesanastradadelvino. La Giuria premierà le foto più belle e/o con più like. 1° CLASSIFICATO: Due giorni per due persone pernottamento in una struttura associata Astesana con trattamento

Giornata Aisla: Vespa Barbera d’Asti aiuta la ricerca sulla SLA

Un brindisi di Barbera d’Asti per finanziare la ricerca sulla sclerosi laterale amiotrofica: in 70 piazze di tutta Italia , domenica 17 settembre, acquistando una bottiglia di Barbera d’Asti si raccolgono fondi a favore di AISLA , l’Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica. È ormai un’iniziativa consolidata del Consorzio della Barbera d’Asti e dei Vini del Monferrato. Siamo al terzo anno di partecipazione. In piazza ci sarà anche l’etichetta Vespa Barbera d’Asti 2016 di Cascina Castlèt. I fondi raccolti con l’edizione del 2017 saranno utilizzati da AISLA, presente sul territorio italiano con 63 rappresentanze territoriali e 300 volontari in 19 regioni, per sostenere e rafforzare le attività gratuite a sostegno delle persone con SLA. Tra queste l’Operazione Sollievo,

Collisioni 2017: la Barbera incontra gli esperti internazionali del Progetto Vino

Dall’11 al 14 luglio, partecipiamo al Progetto Vino del Festival Collisioni. Per alcuni giorni in Langa e Monferrato, ci saranno numerosi esperti internazionali di vino: sommelier, ristoratori, educatori, giornalisti. Iniziamo martedì 11 luglio a Costigliole d’Asti con una degustazione tra i vigneti e un seminario a cura di Ian D’Agata e Michele Longo sulla zonazione e sui diversi terreni del Monferrato. L’idea è del Consorzio della Barbera d’Asti e Vini del Monferrato . Alla lezione seguirà una presentazione delle etichette di Barbera d’Asti docg a 15 esperti del settore enogastronomico, provenienti da tutto il mondo. Noi schieriamo il Passum , il Policalpo e Litina . Altro impegno mercoledì 12 luglio , all’Enoteca

Domenica 25 giugno "100 Moscati per 100 anni di Lions"

Il nostro Moscato d’Asti 2016 sarà domenica 25 giugno al Relais San Maurizio di San Stefano Belbo per “100 Moscati per 100 anni di Lions”, iniziativa promossa dal Lions Club Santo Stefano Belbo Vallebelbo per celebrare i 100 anni dalla fondazione del Lions International. L’evento è patrocinato dell ‘AIS Piemonte e dall’ Associazione delle Donne del Vino . In degustazione - gratuita – oltre 100 etichette di Moscato d’Asti docg. Sarà attivo un servizio navetta con partenza da Piazza Umberto I° di Santo Stefano Belbo. Altre informazioni su 100 Moscati per 100 anni di Lions

L'Uvalino Uceline 2011 tra i Migliori vini d'Italia di Luca Maroni

L’Uvalino Uceline 2011 ha vinto il premio “Vino d’Eccellenza” assegnato da Luca Maroni con 91 punti. Sarà in degustazione, insieme a Litina Barbera d’Asti 2015, da oggi a domenica 11 giugno nel Salone delle Feste dell’Hotel Principi di Piemonte di Torino per l’evento I Migliori Vini Italiani di Luca Maroni . La trasferta torinese è organizzata dal Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato. L'evento sarà inaugurato da una speciale serata durante la quale saranno premiati i migliori vini delle regioni Piemonte, Liguria e Valle D’Aosta, presentati da Luca Maroni e presenti nell’Annuario dei Migliori Vini Italiani, una delle guide di riferimento del settore, giunta alla sua 24a edizione. Al termine della premiazione,

Asti: Avié Moscato Passito domenica 11 giugno sarà A Bacca Bianca

Avié Moscato Passito sarà tra i vini di A Bacca Bianca, la seconda edizione dell’evento dedicato ai bianchi piemontesi in programma domenica 11 giugno a Palazzo Gazelli ad Asti . L’evento è organizzato dall’ Associazione Italiana Sommelier del Piemonte a cura dalla delegazione di Asti, con il patrocinio del Comune di Asti. L’etichetta di Avié 2013 sarà tra i vini in degustazione dalle 16,30 alle 20,30 nel banco d’assaggio a Palazzo Gazelli, in via Quintino Sella 46, nelle cui cantine storiche si vinificò dalla metà del 1600 al 1975. Siamo alla posizione numero 84. Biglietti Il biglietto per “A Bacca Bianca” si acquista a Palazzo Gazelli e il suo costo è di

Mousse di pesche e Moscato d’Asti con coulis di angurie e pistacchi

L’amica Renata Pristeri , chef dell’Antica Trattoria Con Calma di Torino (tel. 011-8980229), ha preparato un dolce con il nostro Moscato d’Asti 2016 : la mousse di pesche e Moscato d’Asti con coulis di angurie e pistacchi. Una ricetta estiva facile e veloce. Ecco come si prepara. Ingredienti Per la mousse 4 pesche 60 grammi di zucchero 4 tuorli d’uovo 1 dl. di Moscato d’Asti 1 foglio di colla di pesce 100 gr. di panna montata Per la salsa 150 gr. di anguria 20 gr. di zucchero 40 gr. di pistacchi tostati Preparazione Lavare le pesche, tagliarle a pezzetti e cuocerle con 20 grammi di zucchero fino a ottenere una composta, quindi passarla

Decanter Awards: il nostro Moscato d'Asti 2016 si aggiudica la Medaglia d'Argento

Il nostro nuovo Moscato d’Asti 2016 si aggiudicato 91 punti ai Decanter Word Wine Awards , prestigioso premio che viene assegnato dai giudici del Panel tasting della rivista inglese. Il punteggio vale una medaglia d’argento, la Silver medal. Un altro riconoscimento che va ad aggiungersi ai 90 punti già assegnati in aprile alla Barbera d’Asti Vespa 2015. Il nostro Moscato d’Asti è un vino che porta allegria. Così l’etichetta: una coppa colma di vino dorato e una farfalla disegnate da un bambino. Viene prodotto in vigneti posizionati in zone collinari ben esposte: hanno una densità di impianto di circa 5 mila ceppi per ettaro. Il vitigno è moscato bianco , il più diffuso sulle colline dell’Astigiano,

Vini rari: il 13 maggio l'Uvalino in degustazione al Castello di Santena con Ais Piemonte

L’Uvalino Uceline protagonista sabato 13 maggio al Castello Cavour di Santena (To) dove Ais Piemonte festeggia la tradizionale celebrazione della cultura del vino e dell’olio. Lo fa con un convegno che tratterà il tema “Conoscere e valorizzare i vitigni del territorio” e vedrà la partecipazione straordinaria di Anna Schnaider , autorità internazione nel campo dell’ampelografia. 15.00/16.30 - Convegno “Conoscere e valorizzare i vitigni del territorio” con la presenza di Anna Schnaider 17.00/19.30 - degustazione libera (nel parco del castello) In degustazione oltre all'Uvalino: Baratuciat, Malvasia Moscata, Doux d’Enry, Uva D’Galvan, Gamba di Pernice, Moscato Nero d’Acqui, Nascetta, Pelaverga, Slarina, Timorasso, Albarossa, Rossese Bianco, Preverial, Avanà, Cascarolo, Chatus. Uvalino: un po’ di storia L’Uvalino, vitigno rarissimo del Piemonte,

Fritto misto alla piemontese e l’allegria della Barbera Goj

Fritto misto alla piemontese con Goj Barbera del Monferrato 2016
Il fritto misto, la “fricia” in dialetto, è uno dei piatti più popolari della cucina piemontese. Nasce nelle case contadine dove nulla andava sprecato: quando si macellava un vitello o un maiale, si cucinavano anche le frattaglie. Vi proponiamo la nostra ricetta in abbinamento all’allegria della nuova Goj Barbera del Monferrato 2016 . Ingredienti e dosi per 4 persone: 4 bistecchine di vitello 1 animella di vitello 2 etti di filoni (schienali di vitello) mezza cervella 4 fettine di fegato 4 pezzetti di salsiccia 4 grive 4 amaretti mele a fette 4 uova pane grattugiato olio d’oliva per friggere Per il semolino: 2 etti di zucchero 125 gr di semola mezzo litro di latte 1 scorza di

Pagine