Un premio di Go Wine per la ricerca sull'Uvalino

Chiudiamo l’anno con un altro premio: Go Wine ci ha assegnato il riconoscimento speciale «Buono… non lo conoscevo!» per il lavoro di ricerca che abbiamo fatto finora con l'Uvalino. Ne ha parlato in questi giorni la giornalista Elisa Schiffo sulla Stampa di Asti . Saremo presenti con il nostro Uvalino Uceline ad “Autoctono si nasce”, la decima edizione dell’evento organizzato da Go Wine giovedì 25 gennaio 2018 all’Hotel Michelangelo a Milano . È una serata dedicata ai vini autoctoni italiani provenienti da oltre 100 vitigni, rappresentativo di tutte le regioni italiane. È prevista una parte pomeridiana riservata agli operatori professionali (ore 16-18,30); dalle alle 22 banco d’assaggio riservato a un pubblico di operatori, soci Go Wine,

Le “lasagnette della Vigilia”: la ricetta di mamma Tilde

Un tempo era un piatto molto diffuso in Piemonte : si mangiava la sera della Vigilia di Natale (ma anche di Pasqua), così come nei venerdì di quaresima e in generale nei giorni in cui le famiglie di religione cattolica non mangiavano piatti a base di carne. C’è ancora chi prepara le lasagnette della Vigilia , pasta fatta a mano e condita con acciughe e pomodoro. La ricetta che vi proponiamo è della nonna del nostro enologo Giorgio Gozzelino . Oggi tramandata da mamma Tilde . È un piatto semplice e gustoso. Può essere un piatto unico per un pranzo veloce. Vi consigliamo di abbinare il Goj , la nostra Barbera più allegra. Il nome “Goj” in dialetto piemontese

Come si prepara la bagna cauda piemontese

Dal 24 al 26 novembre 2017 sarà Bagna Cauda Day ad Asti e nel mondo : in 150 locali tra ristoranti, osterie e cantine storiche si rinnova l’antico rito piemontese della bagna cauda. Anche noi partecipiamo con il Goj Barbera del Monferrato e la prima uscita della Barbera d’Asti Vespa Natale . Due le occasioni per assaggiarli a Costigliole d’Asti in abbinamento alla bagna cauda: saranno alla tavolata social della Pro loco alla Cantina comunale dei Vini e all’ Enoteca Caffè Roma . Per chi preferisce rinnovare il rito autunnale piemontese in casa, ecco come si prepara. Ada ha trascritto per voi la tradizionale ricetta della bagna

L'Uvalino Uceline alla Giornata nazionale dell'Assaggiatore Onav

L’Uvalino Uceline, vitigno piemontese quasi scomparso, sarà tra gli "Altri rossi piemontesi" in degustazione alla Giornata nazionale dell'Assaggiatore organizzata sabato 11 novembre alle 9,30 dall'Onav nazionale all'Hotel Reale di Asti. L’Uvalino è vitigno rarissimo del Piemonte un tempo assai diffuso tra i filari dell’Astesana. Lo ha riscoperto Mariuccia Borio, Donna del vino e produttrice vitivinicola di Cascina Castlèt a Costigliole d’Asti, in quelle terre dove il Marchese Filippo Asinari, lungimirante viticoltore, per primo agli inizi dell’800 faceva le sue importanti sperimentazioni vitivinicole. Da 27 anni, crede e finanzia la ricerca universitaria per custodire e tramandare la coltivazione di Uvalino sulle colline di Costigliole. “L’Uvalino ha sempre fatto parte della mia vita – racconta Mariuccia - Dopo un periodo di appassimento,

La tradizione della "cisrà" nel giorno dei Santi

Abbiamo messo a bagno i ceci: al Castlèt, il giorno dei Santi, si mangia la "cisrà", la minestra di ceci. Ecco come la prepariamo noi. Ottimo l'abbinamento con la Barbera d'Asti: tra i nostri vini consigliamo Litina. Ingredienti e dosi per 4 persone : 350 gr. di ceci secchi, 1 spicchio di aglio, 1 cipolla, 1 carota, 1 gambo di sedano, 3 fettine di lardo tritato, 4 foglie di salvia, 1 rametto di rosmarino, 1 dado, 4 cucchiai di olio d'oliva extra vergine, sale, pepe, un pizzico di bicarbonato Mettete i ceci in una terrina, copriteli di acqua e lasciateli ammorbidire per 24 ore con un cucchiaino di bicarbonato, poi scolateli e sciacquateli. In una grande pentola, soffriggete la cipolla

Sabato 14 ottobre lancio di palloncini e pedalata per la ricerca sulla Lafora

Giornata solidale per raccoglie fondi da destinare alla ricerca sulla Lafora , malattia molto rara che colpisce i bambini. Le organizza l’ Associazione Aila di Agliano Terme, sede nazionale, che da 10 anni è impegnata nel sostegno della ricerca su questa rarissima malattia genetica neurodegenerativa ancora senza cura. Sabato 14 ottobre in occasione della Giornata nazionale dell’Aila sono due gli appuntamenti: il primo alle 16 in piazza San Secondo ad Asti con distribuzione e lancio di palloncini colorati ; l’altro alle 15 a Santo Stefano Belbo con pedalata solidale per Aila : si parte dal ristorante Cascina Giliana in strada Fontanette 41. Ritorno alle 18 con apericena. Costo 15 euro. Info e prenotazioni: 329 1894902 (Romildo),

Bra: Ataj e Litina nell'Enoteca di Cheese 2017

Cheese 2017
Ci prepariamo a Cheese 2017 , il salone nazionale dei formaggio o meglio gli Stati Generali del latte crudo che sarà ospitato da domani, 15 settembre, a lunedì 18 settembre a Bra. Quest’anno saranno in degustazione nella grande Enoteca allestita in centro città Ataj Chardonnay 2016 e Litina Barbera d’Asti 2015 . Trovate le nostre etichette in buona compagnia: in via Garibaldi nell’area che ospita la Gran Sala dei Formaggi e l’Enoteca, rispettivamente con 130 tipologie di formaggio e 600 etichette da tutta Italia. Ci saranno formaggi italiani, francesi e spagnoli, ma anche statunitensi (Paese cui Cheese 2017 dedica il focus), portoghesi, inglesi, irlandesi e poi rumeni, bulgari, belgi, olandesi, polacchi e svizzeri. Altre informazioni sul

Con la Settimana della cultura riapre il castello di Costigliole d'Asti

È la “ Settimana della Cultura ” al castello di Costigliole d’Asti da oggi, sabato 2 settembre, fino a domenica 8. S’inizia alle 18 di sabato 2 settembre con la riapertura al pubblico degli spazi del castello inaugurando e presentando i lavori di restauro degli affreschi di Carlo Pagani (1817 circa) nel Salone d’Onore. Domenica 3 settembre sono poi in programma visite guidate alla Rocca di Costigliole d’Asti e al Castello Asinari alle 10,30 e alle 17,30. Mercoledì 6 settembre , alle 17 visita guidata per ammirare gli affreschi restaurati e alle 18 si presenta il romanzo “Quella volta che il circo arrivò ad Orta” di Laura Travaini (Daniela Piazza Editore), nel calendario del “Grand Tour italiano” tra i Borghi

#istatimagici: il photo contest sulle Big Bench

La Strada del Vino Astesana ha promosso un concorso tra le Big Bench dell’Astigiano. Scegli una Grande Panchina nel territorio di Astesana: partecipa anche la Panchina #rossopassum e quella di Bricco Lu, entrambe a Costigliole d'Asti. Usa l’hashtag #istantimagici per diffondere la foto. Per partecipare invia la foto su Facebook sulla pagina della Strada Astesana . Tutte le foto in gara saranno pubblicate all’interno di un album fotografico per raccogliere il maggior numero di like. Su Instagram , invece, pubblicala con l’hashtag #istantimagici taggando il profilo di Astesana @astesanastradadelvino. La Giuria premierà le foto più belle e/o con più like. 1° CLASSIFICATO: Due giorni per due persone pernottamento in una struttura associata Astesana con trattamento

Giornata Aisla: Vespa Barbera d’Asti aiuta la ricerca sulla SLA

Un brindisi di Barbera d’Asti per finanziare la ricerca sulla sclerosi laterale amiotrofica: in 70 piazze di tutta Italia , domenica 17 settembre, acquistando una bottiglia di Barbera d’Asti si raccolgono fondi a favore di AISLA , l’Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica. È ormai un’iniziativa consolidata del Consorzio della Barbera d’Asti e dei Vini del Monferrato. Siamo al terzo anno di partecipazione. In piazza ci sarà anche l’etichetta Vespa Barbera d’Asti 2016 di Cascina Castlèt. I fondi raccolti con l’edizione del 2017 saranno utilizzati da AISLA, presente sul territorio italiano con 63 rappresentanze territoriali e 300 volontari in 19 regioni, per sostenere e rafforzare le attività gratuite a sostegno delle persone con SLA. Tra queste l’Operazione Sollievo,

Pagine